Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Il Deco Termale. Galileo Chini e le Terme Berzieri di Salsomaggiore

Il Deco Termale. Galileo Chini e le Terme Berzieri di Salsomaggiore Dal 29 aprile 2008 al 18 ottobre 2009 La mostra presenta le ceramiche decorative che Galileo Chini realizzò presso le Fornaci San Lorenzo per le Terme Berzieri di Salsomaggiore. Influenzato dalla sua lunga permanenza in Oriente dal 1911 al 1914, Chini declinò le suggestioni esotiche … Continua

Pubblicità e Propaganda. Ceramica e Grafica Futuriste

Pubblicità e Propaganda. Ceramica e Grafica Futuriste Dal 5 dicembre 2009 al 11 aprile 2010  prorogata al 2 maggio 2010 Mostra a cura di Silvia Barisione, Matteo Fochessati, Gianni Franzone e Maria Teresa OrengoCatalogo: Silvana Editoriale La mostra – organizzata dalla Wolfsoniana – Fondazione regionale per la Cultura e lo Spettacolo di Genova e dalla Regione … Continua

Galileo Chini e i cicli decorativi della Biennale di Venezia

Galileo Chini e i cicli decorativi della Biennale di Venezia Opere dall’archivio storico della Biennale di Venezia, 17 gennaio 2007 – 1 luglio 2007 La mostra documenta l’intenso rapporto che Galileo Chini, uno dei principali protagonisti del panorama artistico italiano e internazionale della prima metà del Novecento, intrattenne con la Biennale di Venezia, per i … Continua

Didattica

Didattica Con la sua collezione focalizzata sulle arti figurative e decorative, sul design, l’illustrazione e l’arte di propaganda del periodo 1880-1945, la Wolfsoniana si pone come una risorsa di grande ricchezza e originalità per l’attività didattica.Le opere esposte al museo – in stretta sinergia con il considerevole patrimonio documentario conservato presso il Centro Studi a … Continua

Link

Link The Wolfsonian FIU (Miami Beach, FL) Galleria d’Arte Moderna (Genova) ICOM-ICDAD (International Committee of Decorative Arts and Design) Facoltà di Scienze della Formazione – Università di Genova Laurea Specialistica in Scienze e Tecnologie della Comunicazione e della Informazione – Facoltà di Scienze della Formazione – Università di Genova Comune di Genova – I musei Regione Liguria Galata Museo del … Continua

Storia

Una breve storia della Wolfsoniana Con l’apertura della Wolfsoniana si conclude un percorso iniziato quasi due decenni fa, che ha visto protagonisti, da una parte, Mitchell “Micky” Wolfson Jr., collezionista e filantropo di Miami con la predilezione per l’Italia e, in particolare, per Genova, e le principali istituzioni genovesi e liguri dall’altra, dal Comune di … Continua

Verso il design industriale

Verso il design industriale Nel settore dei trasporti il passaggio dall’artigianato meccanizzato alla produzione industriale, che in Italia si impone definitivamente solo con il secondo dopoguerra, viene espresso nella Wolfsoniana attraverso alcuni oggetti emblematici: la bicicletta della ditta Giuseppe Bianchi di Firenze, l’attuale Betamotor, con i cerchioni delle ruote in legno; la turbonave Conte di … Continua

Futurismo e propaganda

Futurismo e propaganda I principali motivi iconografici della propaganda fascista si intrecciano con lo sviluppo delle ricerche futuriste degli anni a cavallo tra le due guerre e in particolare con il Manifesto dell’aeropittura degli anni Trenta. Mentre la strategia politica del fascismo riprendeva modelli classici su cui impostare la sua equiparazione con l’impero romano, le opere degli … Continua

Razionalismo

Razionalismo Il Palazzo degli Uffici Gualino a Torino del 1928 è uno dei primi esempi di architettura razionalista, progettato da Giuseppe Pagano e Gino Levi Montalcini. Degli arredi disegnati dai due architetti rimane la poltroncina in buxus, presentata nel 1930 alla IV Esposizione monzese, nella quale l’architettura acquista un proprio spazio accanto alle arti decorative e industriali. Mentre a Monza si … Continua

Novecento

Novecento Lo Stile Novecento, o meglio il gusto novecentista, risulta particolarmente ampio e poliedrico nel suo panorama espressivo se lo si analizza all’interno delle vicende culturali italiane tra le due guerre. Dal 1922, anno della prima uscita pubblica del movimento artistico di Margherita Sarfatti, tale stile si diffonde e si afferma nell’ambito dell’architettura e delle arti figurative … Continua

Art Deco

Art Deco In Italia la diffusione del gusto Deco dura fino ai primi anni Trenta come testimoniato nella Collezione Wolfson dai mobili e ferri battuti, dalle ceramiche di Gio Ponti, dal servizio di Guido Andlovitz e dal vaso della manifattura perugina La Salamandra, esposto a Monza nel 1930. Nel tentativo di rinnovare le arti italiane attraverso un confronto diretto … Continua

Antonio Rubino

Antonio Rubino Fondatore del più celebre giornale per bambini “Il corriere dei piccoli”, Antonio Rubino si formò in ambito simbolista e dell’Art Nouveau di cui riuscì a offrire una geniale interpretazione nel campo dell’illustrazione utilizzando modelli iconografici tipici del gusto déco. Dedicò la maggior parte della sua produzione artistica all’infanzia come dimostra la stanza disegnata nel 1921 … Continua

Scuola Romana

Scuola Romana Duilio Cambellotti è una delle figure più interessanti nel panorama delle arti decorative italiane della prima metà del Novecento.Caratterizzato da un approccio “artigianale”, con una spiccata predisposizione per l’integrazione delle arti, l’artista romano è stato pittore, scultore, illustratore, incisore, scenografo e costumista per il teatro e per il cinema.Ha disegnato mobili, ceramiche, vetrate, medaglie, … Continua