Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

“La scienza condivisa” vuole portare al pubblico storie di scienza attraverso il racconto di donne e uomini che si esprimono attraverso la ricerca scientifica. Le loro idee e i percorsi, i risultati e le speranze. Uno dei punti di forza della scienza è proprio la messa in comune dei risultati. Anche il più solitario ricercatore o la più solitaria ricercatrice non posso fare a meno di “respirare” ciò che succede intorno. La ricerca condivisa tra coloro che la praticano accomuna persone di diverse culture, Paesi e formazione facendo dimenticare conflitti e interessi. La condivisione delle intuizioni, dei sogni e dei risultati.
Il racconto delle cadute e delle risalite che portano alla “scoperta” è il grimaldello che apre la porta del mondo della ricerca al pubblico. Offriremo una serie di racconti di giovani ricercatrici e ricercatori insieme all’esperienza di affermate scienziate e affermati scienziati: un telescopio puntato sul nostro futuro imminente.


A cura di Alberto Diaspro

Fabio Beltram
martedì 17 Gen, 2017
17.45
Nanoscienza e nanotecnologia sono termini oggi molto usati (e abusati) che in questi anni si sono caricati di forti aspettative e preoccupazioni. In questo incontro verrà fornita una descrizione di…
Laura Cancedda
martedì 24 Gen, 2017
17.45
Il cervello umano è un organo estremamente complesso che contiene un numero strabiliante (oltre 100 miliardi) di unità funzionali, i neuroni. Queste cellule comunicano fra loro attraverso segnali elettrici e…
Alberto Mantovani
martedì 31 Gen, 2017
17.45
Il sistema immunitario è il risultato di una lunga storia evolutiva. L’identificazione delle cellule e delle molecole coinvolte nella sua funzione ha aperto la strada a strategie diagnostiche e terapeutiche…
Silvia Piranomonte, Cristiano Palomba
martedì 07 Feb, 2017
17.45
Lo scorso 11 febbraio 2016 gli scienziati annunciano la scoperta delle Onde Gravitazionali. Silvia Piranomonte, ricercatrice astronoma dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma, e Cristiano Palomba, ricercatore INFN, raccontano come…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi