Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

dal 19 gennaio al 16 febbraio 2021

Scienza condivisa 2021 ha come filo conduttore l’ “Homo Galacticus” per raccontare come gli esseri umani si districano tra scienza, economia, arte, tecnologia, lettere e filosofia con l’idea che da soli “si nasce e si muore” ma non si vive, in fondo. Donne e uomini in un mondo e una dimensione che abbraccia il cosmo non è solo realtà immediata (liberamente tratto da Julio Cortazar, Lezioni di letteratura, Lezione sesta , Berkeley 1980).
L’intelligenza artificiale, il taglia-e-cuci genetico, l’universo e i sistemi economici e di comunicazione del futuro nella nuova scala di tempi dell’immediato si fondono nell’homo sapiens che diventa homo galacticus.

La scala spaziotemporale del quotidiano pare lontana dalle elaborazioni della meccanica quantistica ma quante volte avete cambiato espressione se vi sentivate osservati? Osservabili e stati nel molto piccolo o molto lontano e sulla nostra scala condividono quello che chiamiamo natura. Natura che si manifesta nella stessa natura, in noi e in ciò che ci circonda, globalmente. È una nuova alba arricchita dal sapere di non sapere quella che ci guida tra nuove scoperte e consolidate conoscenze alle porte del futuro.

Vedo questi paurosi spazi dell’Universo che mi racchiudono, e mi ritrovo in un angolo di questa vasta distesa, senza sapere perché sono in questo luogo piuttosto che in un altro, né perché questo breve tempo che mi è dato da vivere è assegnato a me piuttosto che a un altro di tutta l’eternità che mi ha preceduto, e di tutta quella che mi seguirà.
Blaise Pascal, Pensier, Parigi  1669

Scienza condivisa è dedicata a Pietro Greco e Gianfranco Bangone che ci hanno prematuramente lasciati nel segno della loro incredibile lezione nel comunicare la scienza e di divulgazione. Il Bo live, Radio 3 Scienza e Darwin sono solo la punta dell’iceberg della loro professionalità, entusiasmo e umanità nell’offrire agli altri la possibilità di fare domande su tutto perché resi partecipi di quel patrimonio comune che esce dai laboratori di ricerca e dallo studio di ciò che ci sta attorno.


A cura di Alberto Diaspro

Gli incontri in programma:

Roberto Battiston e Alessandro Bettini
martedì 19 Gen, 2021
18.30
martedì 19 gennaio, Roberto Battiston e Alessandro Bettini. E l’universo si espanse
martedì 26 gennaio, Arianna Traviglia in dialogo con Serena Bertolucci. Le tecnologie del futuro che ci aiutano a capire e conservare il nostro passato
martedì 9 febbraio, Giulia Rossi in dialogo con Alessandra Rissotto. Si può trasformare un computer in un microscopio?
martedì 16 febbraio, Guido Brera in dialogo con Alberto Diaspro. Libertà e sindemia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi