Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

C’è un futuro per l’umanità fuori dalla Terra?
martedì 18 gennaio 2022 ore 18, online sul canale YouTube di Palazzo Ducale

Secondo i proclami visionari dei nuovi pionieri della frontiera spaziale, il destino dell’umanità è di diventare una specie multi-planetaria. Addirittura, la nostra stessa sopravvivenza a lungo termine sarebbe legata alla possibilità di abbandonare la Terra e di stabilirsi in colonie permanenti nello spazio o su altri pianeti. Ma è davvero così? Cosa che c’è di realistico in queste previsioni, e quanto sono a portata di mano? Quali sono i fattori che rendono abitabile un pianeta? Quali ostacoli dovremmo affrontare per trasferirci su altri mondi, e quali sarebbero le possibili destinazioni? L’esplorazione dello spazio e dell’universo servono a garantirci una via di fuga su un’altra Terra, o, piuttosto, a comprendere che quella che abbiamo è insostituibile?

Amedeo Balbi, astrofisico, è professore associato all’Università di Roma “Tor Vergata”. I suoi interessi di ricerca spaziano dalla cosmologia all’astrobiologia. Autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche, con le sue ricerche ha contribuito, tra l’altro, alle prime misure di precisione dei parametri cosmologici e alla determinazione della geometria dell’universo. È membro dell’International Astronomical Union, del Foundational Questions Institute, dell’IAA SETI Permanent Committee e del comitato scientifico della Società Italiana di Astrobiologia. Sul fronte della divulgazione, cura da anni una rubrica sul mensile Le Scienze, ha collaborato con programmi radio e tv e scritto per numerosi quotidiani e periodici, tra cui Repubblica e La Stampa. Nel 2015 ha vinto il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica con il libro «Cercatori di meraviglia» (Rizzoli) e nel 2021 il Premio Asimov con «L’ultimo orizzonte» (UTET).


Rassegna La vita che verrà. Visioni scientifiche sul futuro dell’umanità, a cura di Amedeo Balbi

Ingresso libero, fino a esaurimento posti disponibili
Per partecipare è richiesto il Green Pass rafforzato, verificato attraverso la app nazionale Verifica C19, e l’obbligo di mascherina FFP2. Leggi di più

Prossimi incontri:

Giorgio Vallortigara
martedì 25 Gen, 2022
18.00
martedì 25 gennaio ore 18 – Il cervello del futuro, incontro con Giorgio Vallortigara
Serena Giacomin e Luca Perri
martedì 01 Feb, 2022
18.00
martedì 1 febbraio ore 18 – Il mercato del dubbio. Non tutto ciò che senti sul clima è vero, incontro con Luca Perri e Serena Giacomin
Massimo Sandal
martedì 08 Feb, 2022
18.00
martedì 8 febbraio ore 18, Decidere un mondo: il futuro della biosfera
Catalina Curceanu
martedì 15 Feb, 2022
18.00
martedì 15 febbraio ore 18 – Dal gatto di Schroedinger al computer quantistico, incontro con Catalina Curceanu
Silvia Bencivelli
martedì 22 Feb, 2022
18.00
martedì 22 febbraio ore 18 – Non basterà una mela. Che cosa cambierà e cosa dovrà cambiare nella medicina, incontro con Silvia Bencivelli