Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Il 31 ottobre 1517 Lutero, profondo conoscitore della Bibbia, affisse a Wittenberg 95 Tesi contro le indulgenze papali,. Studiando la Lettera di Paolo ai Romani, scoprì che la Chiesa, con la siua insistenza sul do ut des delle buone opere, aveva smarrito il cuore del Vangelo di Gesù e di Paolo, la buona notizia che Dio ci salva gratuitamente accettandoci come siamo (sola Gratia).
Tutti i cristiani sono sacerdoti, il “laico” liberato non ha più bisogno di un mediatore-uomo con Dio. La sua vocazione si compie nel mondo del lavoro. La Bibbia, tradotta dalle lingue originali, è posta al centro del culto e della vita cristiana.
Questa Riforma, cui aderì la metà dell’Europa e poi dell’America, ebbe effetti profondi anche in campo politico-sociale, etico e culturale, aprendo la via al mondo moderno, alla libertà di pensiero e alla democrazia.
Nell’ottobre 2016 papa Francesco l’ha celebrata a Lund in Svezia insieme alle Chiese evangeliche (circa 800 milioni di cristiani).
 
A cura di Chiesa Evangelica e Centro Culturale Valdese di Genova, Segretariato Attività Ecumeniche, Archivio Diocesano Genova

Lucia Felici e Massimo Rubboli
venerdì 21 Apr, 2017
17.00
Convivere con l’Altro. Il dibattito sulla tolleranza religiosa nel Cinquecento.   Lucia Felici La mia conferenza verterà sul dibattito relativo alla tolleranza e alla libertà religiosa che si sviluppò in…
Umberto Stagnaro e Emmina De Negri
venerdì 05 Mag, 2017
17.00
Arte e Protestantesimo Umberto Stagnaro Arte e protestantesimo, esempi di linguaggio. La Wittenberg di Lutero e Cranach. La pittura olandese del secolo d’oro. Artisti protestanti di ’700 e ’800. Gli…
Michele Cassese
venerdì 12 Mag, 2017
17.00
Un lungo cammino, condizionato tra l’altro da eventi politici e influssi culturali, o sollecitato da sfide storiche ha portato la chiesa cattolica e le chiese nate dalla Riforma a un…
Paolo Ricca
venerdì 19 Mag, 2017
17.00
«Tra riforma e rivoluzione» – così si potrebbe sintetizzare la posizione politica di Lutero, che avrebbe voluto una riforma sociale pacifica e nonviolenta, che i principi in alcun modo avrebbero…
Ignazio Di Lecce
venerdì 26 Mag, 2017
17.00
Il Protestantesimo e lo sviluppo delle scienze in Europa nei secoli XVI e XVII Talvolta si nega un rapporto diretto fra la Riforma protestante e la rivoluzione scientifica, oppure ci…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi