Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Wolfsoniana
Musei di Nervi

via Serra Gropallo 4,
16167 Genova Nervi
orario invernale
(da novembre a marzo):
martedì-domenica 11-17;
lunedì chiuso
orario estivo
(da aprile a ottobre):
martedì-venerdì 11-18;
sabato e domenica 12-19;
lunedì chiuso
tel: 010 32313329

http://www.wolfsoniana.it

Art Deco

In Italia la diffusione del gusto Deco dura fino ai primi anni Trenta come testimoniato nella Collezione Wolfson dai mobili e ferri battuti, dalle ceramiche di Gio Ponti, dal servizio di Guido Andlovitz e dal vaso della manifattura perugina La Salamandra, esposto a Monza nel 1930.

Nel tentativo di rinnovare le arti italiane attraverso un confronto diretto con la produzione internazionale, viene istituita nel 1923 a Monza la Prima Biennale Internazionale della Arti Decorative. La mostra si presenta divisa in sezioni regionali e mostra diversi saggi come ad esempio la sala da pranzo di Vittorio Zecchin nella sezione triveneta e i mobili di Ettore Zaccari in quella lombarda, che nonostante presentino ancora caratteristiche dell’arte locale, si ricollegano al panorama artistico europeo.

Nel 1925 a Parigi l’Exposition Internazionale des Arts decoratifs et industriels modernes bandisce l’arte rustica decretando il trionfo dell’Art Deco il cui nome deriva proprio dall’esposizione parigina.

La Salamandra, Vaso, 1930

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi