Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Intelligenza artificiale, tra paure e speranze
mercoledì 1° marzo 2023 ore 18, Sala del Maggior Consiglio

L’intelligenza artificiale (IA) è un campo in continua evoluzione che suscita molti timori e speranze. Da un lato, c’è la paura che le macchine diventino troppo potenti e prendano il controllo del mondo; dall’altro, c’è la speranza che l’IA possa aiutarci a risolvere alcuni dei nostri più grandi problemi, come la fame nel mondo o le malattie incurabili. Qualunque sia il nostro atteggiamento verso l’IA, è importante capire come funziona e cosa può fare per noi, in modo da poter prendere decisioni informate su questa tecnologia che sta cambiando il nostro mondo. 

(Ed è persino in grado di “pensare” ed esprimersi quasi come noi; tutto ciò che precede questa parentesi è infatti stato scritto da una IA)

Roberto Trotta è Professore Ordinario di Astrostatistica all’Imperial College di Londra e Professore Associato alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste, dove coordina il gruppo di Teoria e Scienza dei Dati. E’ un esperto nello sviluppo ed applicazione di metodi Bayesiani all’ambito dell’astrostatistica, lo studio di big data nell’ambito cosmologico. La sua ricerca si focalizza su nuovi metodi di inferenza, intelligenza artificiale e analisi dati con applicazione allo studio dell’energia oscura, della materia oscura e dei primissimi istanti di vita del cosmo.

Il Prof. Trotta è anche un comunicatore della scienza, autore del libro “The Edge of the Sky: All you need to know about the All-There-Is” -che spiega la cosmologia utilizzando esclusivamente le 1000 parole più comuni in inglese-  e co-autore dello spettacolo teatrale LIBRA. È stato insignito (tra gli altri) del premio Michelson 2008 di Case Western University (USA), della Significance Lecture della Royal Statistical Society (2017), della Cattedra George Lemaître 2018 dell’università di Louvain (Belgio) per i suoi contributi all’astrostatistica e della Medaglia Annie Maunder della Società Astronomica Reale inglese (2020) per la divulgazione scientifica


Ciclo di incontri Vita 2.0. Nuove frontiere dell’umano, a cura di Amedeo Balbi

Ingresso libero, fino a esaurimento dei posti disponibili

Prossimo appuntamento:

Anna Meldolesi
mercoledì 08 Mar, 2023
18.00
Le nuove scienziate del DNA e la rivoluzione dell’editing genomico

L’immagine scelta per la copertina è di Kohji Asakawa, from Pixabay