Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Presentazione del libro Arcipelago N. Variazioni sul narcisismo
in dialogo con Marco Carminati

giovedì 1° luglio 2021 ore 18.30, Cortile Maggiore


 Narciso era un giovane di grande bellezza, nella quale annegò dando vita a un fiore. Ovidio lo raccolse e ne fece un mito, Freud una realtà psichica: il narcisismo. Abita i nostri amori, attraversa i nostri discorsi, seduce politici e artisti, ma anche criminali. Funambolo dell’autostima, Narciso cammina sul filo teso tra un sano amore di sé e la sua patologica celebrazione, che può diventare una diagnosi: il disturbo narcisistico di personalità. Finché cerchiamo di rinchiuderlo nella gabbia di una sola definizione, non lo conosceremo: ci serve un sestante per navigare tra gli scogli della stima di sé. Ci sono narcisisti arroganti oppure timidi, con la pelle spessa o sottile. Tutti nuotano in un arcipelago di possibilità: saziati dalla prepotenza, circonfusi dal carisma, baciati dal successo, afflitti dalla depressione, tormentati dall’insoddisfazione, abitati dal vuoto, suicidi per frustrazione. Possono avvelenare una relazione fino al sadismo e manipolare gli altri fino alla psicopatia. Sono braccati da cinque fiere: l’egocentrismo, l’insicurezza, la rabbia, l’invidia e la vergogna.

Edizioni Einaudi


Vittorio Lingiardi, psichiatra e psicoanalista, è Professore ordinario di Psicologia dinamica alla Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma, dove dal 2006 al 2013 ha diretto la Scuola di specializzazione in Psicologia clinica. La sue aree di ricerca riguardano: valutazione e diagnosi dei disturbi di personalità; ricerca process-outcome in psicoterapia e psicoanalisi; alleanza terapeutica; meccanismi di difesa; identità di genere e orientamento sessuale. Su questi argomenti ha pubblicato più di 200 articoli su riviste italiane e internazionali e numerosi volumi. È presidente della Society for Psychotherapy Research-Italy Area Group (SPR-IAG). Con Nancy McWilliams è coordinatore scientifico del progetto internazionale Psychodynamic Diagnostic Manual (PDM-2, Guilford Press, 2017; Raffaello Cortina, 2018), con il quale ha vinto l’American Board & Academy of Psychoanalysis Book Prize. Tra i suoi libri: Arcipelago N. Variazioni sul narcisismo (Einaudi, 2021); Al cinema con lo psicoanalista (Cortina, 2020); Io, tu, noi. Vivere con se stessi, l’altro, gli altri (Utet, 2019);  Diagnosi e destino (Einaudi, 2018); Mindscapes. Psiche e paesaggio (Cortina, 2017); Citizen gay. Affetti e diritti (il Saggiatore, 2016); La personalità e i suoi disturbi. Valutazione e diagnosi al servizio del trattamento (Cortina 2014); La valutazione della personalità con la SWAP-200 (Cortina 2014, con J. Shedler e D. Westen). Per nottetempo edizioni ha pubblicato due raccolte di poesie: La confusione è precisa in amore (2012) e Alterazioni del ritmo (2015).
Per Raffaello Cortina dirige la collana «Psichiatria Psicoterapia Neuroscienze», collabora con «il venerdì di Repubblica», dove tiene la rubrica settimanale Psycho, con «la Repubblica» e con l’inserto culturale «Domenica del Sole 24 Ore». 

Marco Carminati, responsabile delle pagine di arte, architettura, design e beni culturali dell’inserto “Domenica” del Sole 24 Ore, ha approfondito la storia della pittura e della miniatura del Rinascimento, e ha al suo attivo alcune pubblicazioni in materia, dedicate a Piero della Francesca (Electa), alla Gioconda di Leonardo da Vinci (Silvana Editoriale), a Cesare da Sesto, 1477-1523 (Jandi Sapi), e al miniatore Maestro BF (Edizione Cardano). Ha curato per Longanesi il volume Abecedario pittorico (2007) che raccoglie le ultime trasmissioni radiofoniche di Federico Zeri, da lui dedicate ai grandi capolavori dell’arte di tutti i tempi. Per Longanesi ha pubblicato il libro David in carrozza (2009) dedicato agli avventurosi trasporti delle opere d‘arte nei secoli. Conduce due trasmissioni su Radio 24: Luoghi d’arte, dedicata alla scoperta delle bellezze artistiche dell’Italia, e Articolo 9 dedicata ai problemi dell’ambiente e del paesaggio italiano. Dal 1999 inoltre collabora attivamente alle iniziative didattiche del Fai, Fondo per l’ambiente Italiano.


In collaborazione con SPC – Scuola di Psicopatologia Comparata di Genova

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi