Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

L’orologio della vita:
come la biologia si è adattata
al giorno e alla notte
24 gennaio 2018, ore 17.45
Munizioniere

Valter Tucci sarà l’orologiaio del nostro orologio della vita. Un orologio da Nobel per la medicina e la fisiologia, riconoscimento di cui sono stati insigniti Jeffrey C Hall, Michael Rosbash e Michael W Young nel 2017 per le loro scoperte sui meccanismi che regolano l’orologio biologico e per aver svelato come piante e animali, esseri umani compresi – ma anche organismi unicellulari – si adattano al ritmo giorno/notte. Ci racconterà di come e perché uno dei primi processi di adattamento della vita sulla terra abbia richiesto lo sviluppo di oscillatori biologici. Questi oscillatori sono contenuti all’interno di ogni cellula e si approssimano al periodo di rotazione della terra sul proprio asse, detti pertanto ritmi circadiani. Valter Tucci, in un racconto tra epigenetica e neuroscienze, ci farà comprendere i meccanismi e le implicazioni dell’adattamento del nostro orologio biologico a cambiamenti di luce. Questa capacità di adattamento ci permette di viaggiare attraverso diversi fusi orari ed è stata, molto probabilmente, un fattore importante anche durante i flussi di migrazione della storia della vita sulla terra.

Rassegna La scienza condivisa 2018, a cura di Alberto Diaspro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi