Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Gli anni Trenta e la amabile satira
venerdì 26 ottobre 2018, ore 21
Sala del Maggior Consiglio
Premessa di Alessandro Tinterri

Tra le due guerre fiorisce una letteratura comica di sorprendente inventiva, gusto ed eleganza. Non che gli autori, come Vittorio Metz o Marcello Marchesi o Alberto Savinio non ‘pungano’, arrivando ad aforismi feroci e a tratti di satira vera e propria. Il mondo espresso da questi autori degli anni trenta e
quaranta però è nel suo complesso amabile. Ne traccia un quadro introduttivo Alessandro Tinterri, interviene sui testi Stefano Bartezzaghi e legge e
commenta Luca Bizzarri.

Stefano Bartezzaghi, scrittore, intellettuale e enigmista, collabora con le principali riviste, quotidiani e televisioni italiane, approfondendo tematiche connesse alla lingua, ai giochi letterari, all’umorismo, l’ironia, la satira e il comico.

Rassegna Letteratura comica del Novecento, a cura di Luca Bizzarri e Tullio Solenghi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi