Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Scuola di Teologia a cura di Antonietta Potente
A cura di Centro Studi Antonio Balletto

8-9 novembre 2021

Le religioni profetiche, come l’ebraismo, il cristianesimo e l’islam, presentano la rilevante caratteristica di mettere al centro dei loro interessi non soltanto l’intima
conversione e la maturazione spirituale del credente e il suo rapporto personale con Dio, ma anche l’impegno attivo a venire incontro ai bisogni degli altri, in particolare a quelli che si trovano in condizioni di debolezza, privazione e disagio, organizzando insieme sia l’aiuto concreto efficace sia lo sforzo comune mirante a
cambiare e possibilmente a eliminare quelle condizioni di sofferenza.

Il corso di teologia che il Centro Studi Antonio Balletto propone quest’anno vuole richiamare l’attenzione sul collegamento tra queste due dimensioni, quelle della
spiritualità personale e dell’impegno sociale, che corrispondono ai due fondamentali comandamenti biblici ed evangelici dell’amore di Dio e dell’amore del prossimo.

In ambito cristiano tale legame può apparire ovvio, ma in realtà dimostra tutta la sua portata dirompente quando porta ad incidere sugli assetti consolidati e sui
rapporti di potere economico, sociale, politico ed ecclesiale dominanti.

La docente del corso, la suora domenicana Antonietta Potente, teologa e scrittrice che ha alle sue spalle un’esperienza diretta quasi ventennale in America Latina, si
qualifica in maniera ottimale per aiutarci a riflettere in modo fondato e documentato questo nodo vitale.


Ingresso libero