Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

A seguito delle disposizioni del DPCM dell’ 8 marzo l’incontro è annullato

martedì 17 marzo 2020, ore 17.45
Munizioniere

La scrittura come mezzo per veicolare tematiche di rilievo: Sergio Badino illustra la necessità di indagare e approfondire uno spunto storico nel processo creativo che porta all’ideazione e alla stesura di una storia di finzione. L’autore ne parla attraverso l’albo a fumetti La frequenza del caos, in edicola per la serie Martin Mystère di Sergio Bonelli Editore, che rivisita in chiave fantastica il crollo del muro di Berlino; prosegue poi il discorso con il romanzo per ragazzi La via del ricordo, appena uscito per le edizioni Dehoniane, incentrato sui temi della Shoah e dell’importanza di preservare e tramandare la memoria prima che la stessa svanisca oggi nelle menti di chi c’era allora.


Sergio Badino è sceneggiatore di fumetti (Topolino, Martin Mystère, Dylan Dog), di cartoni animati (per Rai, Mediaset, Rainbow), scrittore di saggi (Professione sceneggiatore, Tunué, 2012) e di romanzi (La via del ricordo, EDB, 2020). Dal 2004 insegna sceneggiatura e scrittura creativa: al Dams di Imperia (2008), all’Accademia Ligustica di Belle Arti (2009/2012), nella sua scuola di scrittura, StudioStorie, fondata nel 2012. Ha tenuto seminari di storytelling nelle agenzie pubblicitarie milanesi MSL Group e Kiwi Digital. Dal 2018 insegna alla Scuola Internazionale di Comics e dal 2019 alla SDAC, Scuola di Arte Cinematografica di Genova, e all’Università IULM di Milano.


L’incontro fa parte delle anticipazioni Aspettando la Storia in Piazza 2020.

La XI edizione de la Storia in Piazza è dedicata a Raccontare la storia e si svolgerà a Palazzo Ducale dal 2 al 5 aprile 2020.

Scopri qui tutte le anticipazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi