Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Punti di vista
incontri con Serena Bertolucci al TIQU Teatro Internazionale di Quartiere,
piazzetta Cambiaso 1

27 ottobre 2022, ore 18 | Punti di vista. Genova negli occhi dei viaggiatori tra XVII e XVIII secolo

10 gennaio 2023, ore 18 | Punti di vista. Le donne negli occhi dei viaggiatori tra XVII e XVIII secolo

Il volto di una città è certamente il prodotto di mille evidenze, eventi, riflessi e sensazioni, nate quest’ultime su un sedimento di ricordi e suggestioni. A delineare il volto di Genova Rubens contribuisce in modo determinante restituendo al mondo per la prima volta in maniera organica il tesoro architettonico che costituisce la spina dorsale della Superba e fissando per sempre sulla tela le fisionomie dei suoi cittadini più illustri. Ma come veniva raccontata la città dagli altri viaggiatori, dai giovani di buona famiglia, dai commercianti, dagli avventurieri? Come era percepita dal visitatore la quotidianità della vita, lo scorrere dei giorni al di fuori dei grandi palazzi, le attività commerciali, la condizione femminile? Cosa veniva considerato degno di nota e quindi inevitabilmente destinato a divenire parte della narrazione di questo luogo? In questi due incontri la voce dei viaggiatori tornerà a farsi sentire grazie alla lettura e al commento di alcuni brani di diari e racconti, databili tra la fine del XVI secolo e gli inizi del XIX, riportando alla luce i contorni di una città nella sua dimensione più popolare e più viva.

In collaborazione con Associazione Culturale Sarabanda


TIQU – Teatro Internazionale di Quartiere
Palazzo Fattinanti-Cambiaso, piazzetta Cambiaso, 1

Palazzo Fattinanti, poi Cambiaso, è un piccolo scrigno che conserva ancora oggi particolari importanti della storia della città di Genova. Vi si accede varcando un portale marmoreo ornato da lesene con capitelli scolpiti per essere introdotti nell’atrio del XVI sec. e al loggiato superiore con le volte affrescate dal Bergamasco e terminate dall’Ansaldo. Il palazzo è oggi sede del TIQU / Teatro Internazionale di Quartiere, assegnato tramite bando pubblico dal Comune di Genova all’Associazione Sarabanda Impresa Sociale, che ne ha riaperto le porte restituendo così un piccolo ma significativo teatro alla sua comunità. Riapre così, alla fine del 2021, un luogo di incontro e scambio tutto da inventare, che si da al suo quartiere di elezione e alla sua città, ma che per osmosi allo stesso tempo da questi riceve, facendo parte di quel cuore pulsante cittadino nel quale è sempre stato di diritto.

Con il sostegno del Comune di Genova nel 2021/22 si è realizzata la sua prima programmazione, fatta di appuntamenti di grande valore artistico nazionale ed internazionale, con l’obiettivo di rinascere sotto forma di centro polivalente in cui si incontrano cultura, socialità, formazione, creatività.

Nel suo secondo anno di vita si appresta al lancio di una nuova stagione fatta di attività plurime per bambini, ragazzi e adulti, che vanno dalla formazione di Circo (con la scuola di circo SiRCUS Centro delle Arti del Circo) e Teatro (in collaborazione con Narramondo e Teatro del Piccione), per proseguire con spettacoli (matinée per le scuole, pomeridiane per famiglie, serali tout public), proiezioni (unica sala a Genova dove vengono proposte rassegne cinematografiche in pellicola 35mm, in collaborazione con Ass. Laboratorio Probabile Bellamy) e appuntamenti musicali. Non mancheranno inoltre gli appuntamenti di approfondimento, con incontri, tavole rotonde e presentazioni di progetti e attività. A tutto questo si aggiungono infine le residenze artistiche, momenti di ospitalità rivolti alle giovani compagnie in fase di creazione alle quali viene offerto il teatro per prove e studi.

All’interno del palazzo sono presenti anche un bar e un ristorante (di prossima apertura) gestiti direttamente dalla Coop. Il Fabbro di Genova, grazie al quale è possibile fare aperitivi e cene in uno degli angoli più suggestivi del centro storico cittadino.

Info: www.sarabanda-associazione.it/


Genova per Rubens. A Network, scopri qui tutti gli eventi in programma, le mostre in città, l’itinerario, le visite guidate, le aperture speciali e i progetti educativi

L’immagine di copertina è La tres celebre cite de Genes, Anonimo, seconda metà del XVII secolo, post 1638, da una stampa del 1571 ca.
Acquaforte acquerellata, Centro DocSAI, Coll.Topografica del Comune di Genova.
Iscrizioni: in alto: La tres celebre cité de Gennes  1571