Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova


Scrittori da una realtà parallela.
Rassegna culturale di romanzi e racconti dal mondo della disabilità, in occasione della Giornata Internazionale dedicata alle persone con disabilità

Giovedì 3 dicembre 2020, dalle ore 15 sul canale Youtube di Palazzo Ducale e su questa stessa pagina


Scrittori che hanno vissuto o stanno vivendo personalmente la realtà della disabilità nella sua complessità,  racconteranno, attraverso le loro pubblicazioni, non solo difficoltà, sofferenze e  problematiche di integrazione ma anche gli aspetti positivi legati alla solidarietà, alla condivisione sociale e  al superamento di limiti che possono non diventare  invalicabili.  Associazioni e singoli individui saranno invitati a confrontarsi sul tema dell’accessibilità per tutti, una sfida non ancora vinta contro le barriere fisiche e culturali.

ore 15 Apertura dei lavori e saluti delle autorità

Intervengono Giovanni Toti, presidente Regione Liguria, Marco Bucci, sindaco di Genova e Serena Bertolucci, direttore Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura

ore 15.20 I libri e gli autori

Guido Marangoni, da Padova, autore dei libri “Anna che sorride alla pioggia” e “Come stelle portate dal vento

Il tema che con leggerezza affronta nei suoi libri è la bellezza delle nostre diversità e la potenza dell’incontro.

Guido Marangoni non solo gira l’Italia presentando i suoi libri, ma è anche autore di uno spettacolo teatrale di successo dal titolo “Siamo fatti di-versi, perché siamo poesia” dove, partendo dall’arrivo della figlia Anna con sindrome di Down, racconta la bellezza della diversità in musica, immagini e parole

Marta Telatin, da Padova, autrice non vedente del libro “In tutti i sensi

Laureata in sociologia e in scienza della comunicazione, Marta Telatin è anche pittrice. Il suo libro insegna a scoprire, comprendere, assimilare e quindi vivere i tanti sensi che ognuno ha dentro di sé.  Marta Telatin ha individuato almeno ventitré sensi.  Il suo spettacolo, tratto dal libro, è stato presentato in molte scuole e teatri italiani. Si definisce una “allenatrice di sogni” che ama rovesciare l’arcobaleno per farlo sorridere.

Giovanni Bellino Parent Project Onlus, autore della fiaba “Le Ali della Lumaca

Sin dai primi anni di vita gli è stata diagnosticata la distrofia muscolare di Duchenne, una malattia che causa la progressiva degenerazione dei tessuti muscolari. Nonostante questo, la sua famiglia ha sempre lottato per garantirgli la miglior qualità di vita possibile, trasmettendogli una grande forza di volontà. Assieme alla sua famiglia è membro storico dell’associazione Parent Project a.p.s,, al cui interno attualmente svolge il ruolo di delegato territoriale per la regione Puglia. Nel 2008 ha conseguito un diploma in grafica pubblicitaria e, dopo un brusco cambio di rotta, una laurea triennale in ingegneria meccanica nel 2015. Col tempo ha maturato l’interesse per la scrittura, per dare voce alle sue esperienze e alla sua creatività.

Paolo Berta, da Alessandria, autore del libro “Un Tuffo nella Vita”

Dopo essersi diplomato, nel 1975 inizia a lavorare come istitutore presso un istituto tecnico. Nel 1980 la sua vita cambia a seguito di un tuffo in mare che lo rende tetraplegico. Il 5 dicembre 1990 insieme con altre 6 persone con disabilità, fonda l’associazione IDEA di cui è Presidente da 26 anni. Sempre nell’ambito del volontariato è Vice presidente della F.I.S.H. (Federazione Italiana Superamento Handicap) Piemonte da circa 10 anni. Nel 1990 viene eletto Consigliere Comunale al Comune di Alessandria, carica che continua a svolgere.


ore 17 Tavola rotonda con gli autori e referenti delle Associazioni sui vari aspetti delle disabilità.
Partecipano:

Sara Samolo, insegnante, pedagogista, cultore di materia e tutor coordinatore per il tirocinio del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria presso il DISFOR di Genova; autore e formatore per gli adulti. La sua formazione ed esperienza è afferente in modo particolare all’ambito dell’inclusione scolastica.

Eugenio Saltarel, laureato in Lettere, già funzionario direttivo del Comune di Genova dal 1979 al 1996 con incarico per le persone handicappate adulte, la prevenzione e il reinserimento lavorativo delle persone tossicodipendenti, e l’assistenza alle persone seguite dai servizi territoriali per la. Psichiatria; per 12 anni presidente Unione Italiana ciechi sezione territoriale di Imperia, per 5 della sezione territoriale di Genova; dal 2015 al 2020 terzo componente dell’ufficio di presidenza nazionale dello stesso sodalizio; oggi praticamente pensionato.

Ilaria Piombo, nipote di Giacomo Piombo, fondatore della Consulta per Handicap. Studentessa della laurea in Servizio Sociale presso l’Università di Genova.

Fabio Marcenaro – Fondazione Cepim (Servizio riabilitativo Sanitario – Socio Sanitario accreditato e contrattualizzato per persone con disabilità intellettiva ad eziologia genetica). Responsabile della gestione operativa e qualità dei servizi della Fondazione, e dei progetti alla persona con particolare riferimento alla Vita Indipendente e Dopo di Noi. Esperto di integrazione scolastica e lavorativa.

Elena Di Girolamo, Presidente pro-tempore e Fondatore dell’Associazione “Rinascita Vita”, protagonista nell’ambito della riabilitazione di gravi pazienti traumatizzati cranio-encefalici da più di 40 anni. Fondatore del nuovo centro riabilitativo-polifunzionali per pazienti post-comatosi e gravi traumatizzati cranio-encefalici denominato “Villa Elena”. Co-Fondatore ed ex-Presidente del Coordinamento Nazionale T.C.  e Fondatore Associazione Nazionale G.C.A.“La Rete”.

Francesco Ronsval Ex presidente UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) – ex segretario Consulta per i diritti delle persone con disabilità città Metropolitana di Genova oggi coadiutore – Membro dell’Organo di Amministrazione del Gruppo Malattie Rare Regione Liguria.

Roberto Bottaro, fondatore, insieme a Giacomo Piombo, della Consulta Regionale per i diritti delle persone con disabilità e segretario onorario della Consulta Comunale per Handicap. Fondatore della associazione “Fa.di.vi e oltre” e promotore di infinite iniziative sul tema delle famiglie e strutture residenziali.


ore 18 Conclusione dei lavori


Comitato ideatore e organizzatore

Marino Muratore, è l’ideatore della rassegna. Ha curato molti eventi culturali per vari enti e associazioni, ha progettato varie rassegne cinematografiche sui temi dell’affido familiare e del disagio minorile. Funzionario della Direzione Beni e Attività Culturali del Comune di Genova, si è occupato di progetti sociali legati al mondo della disabilità, collaborando spesso con la Consulta Regionale e Comunale HK. È autore di fiabe per  bambini.

Claudio Puppo, Segretario Coordinatore della Consulta Regionale per la tutela dei diritti della persona handicappata, Vice Presidente Nazionale ANGLAT e consigliere Nazionale FAND, componente giunta regionale CIP Liguria (Comitato Italiano Paraolimpico). Paraplegico dal 1992.

Rosy Galluccio, Segretario Referente Consulta per i diritti delle persone con disabilità Città Metropolitana di Genova – Vice Presidente e responsabile area tematica disabilità associazione S_A_Li (Salute ambiente Liguria) ex presidente di una Pubblica assistenza Genovese ed ex membro Organo di Amministrazione Istituto Tolot.

 Cristina Bellingeri, Architetto, Disability Manager e referente accessibilità universale del Comune di Genova, libero professionista. Si occupa di progettazione e consulenza nel settore della disabilità e dell’accessibilità urbana (P.E.B.A. Piani Eliminazione Barriere Architettoniche) e di ricerca e formazione anche in ambito universitario. Collabora con le Consulte Regionale e Comunale per la tutela dei diritti della persona handicappata. 


L’evento sarà sottotitolato e sarà presente l’interprete LIS

A cura di
Consulta per la tutela dei diritti delle persone con disabilità del Comune e Città Metropolitana di Genova e Consulta Regionale per la tutela dei diritti della persona handiccapata

Con il patrocinio di
Comune di Genova, Regione Liguria, Università degli Studi di Genova e Comitato per le pari opportunità dell’Università degli Studi di Genova

In collaborazione con
Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura

Sponsor
Coop Liguria e Fiumara, my shoppung my fun

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi