Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

dal 12 gennaio al 16 febbraio 2016
 
rassegna sulla scienza a cura di Alberto Diaspro
Istituto Italiano di Tecnologia e Università degli Studi di Genova, Italia
 
Il nostro futuro è già qui: a chilometro zero, sulla Terra. Qui sviluppiamo nanotecnologie per umani. Nanotecnologie, un termine venuto alla ribalta nel 1959 nel corso di una conferenza di Richard Feynman. Si tratta della possibilità di osservare e/o controllare ciò che ci circonda alla scala del miliardesimo di metro. Alla nanoscala il senso di meraviglia si dilata e il nostro rispetto per ciò che ci circonda aumenta. L’aspettativa di vita è in crescita dunque uomini e donne hanno nuovi bisogni: nuovi materiali, nuovi stimoli e nuove idee.

Pianeta Terra: il futuro a km 0