Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Divertente racconto del Natale dal punto di vista di Gelindo, il famoso pastore che ha l’onore e l’onere di arrivare per primo davanti alla grotta nel presepe, ironizzando sull’ansia da prestazione che ciò gli causa, ma che la Tradizione gli impone.
A contorno e a supporto di Gelindo vi sono due figure di Cuochi / Angeli che con i loro canti prevalentemente tradizionali collaboreranno a tenere accesa per tutto lo spettacolo la “Magia del Natale”