Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Solo un geologo può falsificare Leonardo
mercoledì 30 gennaio 2019
Attenzione! Evento rimandato
al 13 febbraio
ore 17.45
Sala del Maggior Consiglio

Nei quadri di Leonardo Da Vinci lo sfondo non è solo un pannello naturale: è scelto con estrema cura e deriva dalla sue osservazioni e esperienze di campagna e di ambiente. Per questa ragione sarebbe impossibile a un falsario non esperto di cose geologiche, duplicare con precisione una quadro leonardesco, perché neanche una copia olografica riuscirebbe a rendere l’estrema naturalità di rocce e vegetazione così come sono state rappresentate.

Diplomato in maturità classica, laureato in Scienze Geologiche (110/110 e lode) e Dottore di Ricerca in Scienze della Terra (PhD), Mario Tozzi è attualmente Primo Ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria) e si occupa dell’evoluzione geologica del Mediterraneo centro-orientale, studiando le deformazioni delle rocce per ricostruirne la storia nel passato più lontano. E’ autore di decine di pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali, di guide geologiche e di dispense per i corsi universitari. Dal 2006 al 2011 è stato Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Dal 2013 è Commissario del Parco dell’Appia Antica. E’ membro del Consiglio Scientifico del WWF e del Festival della Scienza di Genova.

Rassegna Disegni, invenzione e macchine, a cura di Alberto Diaspro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi