Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Il Secolo d’oro olandese: La Ronda di Notte di Rembrandt

Marco Carminati, curatore del ciclo I capolavori raccontati, narrerà nel suo intervento le vicissitudini di quello che è considerato il dipinto “più malmenato e manomesso di tutta la storia dell’arte”.

Opera del grande pittore olandese Rembrandt Harmensz van Rijn, la “Ronda di Notte” fu concepita per decorare la sede della Compagnia degli Archibugieri di Amsterdam e raffigura un gruppo di cittadini civili che dedicavano una parte del loro tempo al servizio in armi come guardie civiche.

Realizzato nel 1642 e oggi conservato al Rijksmuseum di Amsterdam in una teca di vetro a prova di proiettile, nel corso dei secoli l’opera fu più volte spostata, smembrata e subì l’attacco di lame e acidi. Gli ultimi restauri hanno riportato il dipinto allo splendore originario e i toni rischiarati hanno fatto comprendere che il titolo di ”Ronda di Notte” era frutto di un travisamento indotto dall’oscuramento delle vernici.

rassegna: I capolavori raccontati

Tags: I capolavori raccontati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi