Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Luca Bizzarri
Padre C. Gilardi
Maurizio Maggiani
Ennio Poleggi
raccontano la città e i suoi musei

Intervengono:
Giuseppe Pericu, Sindaco di Genova
Lorenzo Caselli, Presidente della Fondazione per la Scuola
Luca Borzani, Assessore alla Città Educativa e alle Istituzioni Museali del Comune di Genova
Liliana Pittarello, Soprintendente per i Beni e le Attività Culturali della Liguria

Intrattenimenti musicali a cura della Scuola Media “Parini Merello” e del Liceo Internazionale “G. Deledda” di Genova

Janua – Genova Porta dei Mari è un progetto che la Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo e il Comune di Genova hanno proposto alle scuole dell’area genovese con l’obiettivo di favoire la conoscienza e la valorizzazione del ricco patrimonio culturale della città.

L’iniziativa ha lo scopo di:
– rafforzare la conoscenza e la fruizione da parte degli studenti di beni e opportunità del territorio;
– valorizzare il grande patrimonio culturale e locale per accrescere nei giovani il senso di identità e di appartenenza alla città, in una dimensione proiettata nel quadro della comune cittadinanza europea;
– rendere gli studenti e le loro famiglie consapevoli dll’impegno delle Istituzioni, locali e nazionali, e Fondazioni – come la Compagnia di San Paolo – sostengono, anche in termini di investimento, per riportare all’antico splendore palazzi, monumenti e capolavori della cultura.

Il progetto si colloca nell’ambito delle iniziative volte a facilitare le relazioni tra scuola, istituzioni e associazioni culturali della città per arricchire l’offerta formativa affinchè scuole e musei siano vissuti come punti di riferimento e di aggregazione, nel processo di maturazione della personalità proprio dell’età adolescenziale.
L’iniziativa vede coinvolti, nello sviluppo di 9 itinerari tematici attraverso la città (Genova Janua – Genova romana, Genova Medievale, Genova dei Secoli d’Oro, Genova Risorgimentale, Genova Industriale e Portuale, Genova dell’Otto-Novecento, Genova degli Archivi, Sguardi sulle altre culture, Muoversi a Genova: dalla carrozza alla funicolare) cinquanta scuole tra medie, superiori e dell’infanzia, i Musei cittadini, l’Università gli Istituti e gli Archivi storici.
Nello sviluppo di questi percorsi, che vanno visti come avventura culturale, i giovani assumono il ruolo dei protagonisti e, con il loro entusiasmo e la loro creatività, partecipano alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città, attraverso la sua conoscenza e la socializzazione delle consapevolezze acquisite.

Particolarmente significativa è la concomitanza del progetto con l’anno di eventi e iniziative legati a “Genova 2004, capitale europea della cultura”, con cui il progetto dovrà intrecciarsi e porsi in sinergia; tra questi l’VIII Congresso Internazionale delle Città Educative, che vedrà i rappresentati di oltre 260 città impegnati nel dibattito sui temi dell’educazione e della partecipazione alla costruzione della città.

Comitato Promotore

Avv. Giuseppe Pericu
Sindaco di Genova

Prof. Onorato Castellino
Presidente della Compagnia di San Paolo

Prof. Lorenzo Caselli
Presidente della Fondazione per la Scuola

Prof. Luca Borzani
Assessore alla Città Educativa e alle Istituzioni Museali del Comune di Genova

Arch. Liliana Pittarello
Soprintendente per i Beni e le Attività Culturali della Liguria

Prof. Attilio Massara
Direttore Scolastico della Liguria