Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

La ragione inevitabile: una rilettura del IV libro della Metafisica di Aristotele

Il libro Gamma della Metafisica è uno dei grandi testi della tradizione che chiariscono e difendono la razionalità occidentale. Ma è anche un libro magico: in queste pagine infatti Aristotele mette in opera uno strano sortilegio, rivelandoci che la ragione, con il suo concetto più caratteristico, la verità, è il luogo in cui vivono, inevitabilmente, i nostri pensieri.
Non possiamo disfarci della ragione, dice Aristotele. Che lo vogliamo o no, il gioco della verità è sempre all’opera nelle nostre vite, e guida e orienta le nostre decisioni e azioni. È un gioco rischioso, perché abbiamo per lo più verità incomplete o contraddittorie, e perché è facile ingannarci, facendoci credere assolutamente vero ciò che è sommamente falso.
Ma la trappola della verità è anche la nostra più grande risorsa, visto che solo grazie ad essa ci è permesso di salvaguardare la giustizia e promuovere il bene.