Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Attenzione! L’incontro è annullato

Come ci si affeziona alla lettura?
Maestri, giovani, scuola

modera Roberto Righetto, giornalista e coordinatore della rivista “Vita e Pensiero”

lunedì 9 marzo 2020
ore 17.45
Sala del Minor Consiglio

Come formare un bambino e un giovane alla lettura profonda? Come renderla amabile, quando oggi suscita un’idea di fatica? Leggere genera forze vitali, con tutte le loro passioni e affezioni: per apprenderlo servono una scuola e maestri all’altezza.


Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, collabora con numerosi quotidiani. Con il volume Campo del sangue è stato finalista ai premi Strega e Campiello nel 1997. È anche autore di una biografia del teologo protestante Dietrich Bonhoeffer. Insegna italiano e storia nell’Istituto Professionale di Stato “Carlo Cattaneo” a Roma, presso la succursale della Città dei Ragazzi. Nel 2003 ha curato l’edizione completa delle opere di Mario Rigoni Stern. Sulla rivista “Vita e Pensiero” ha pubblicato diversi articoli tra cui Educare alla manualità. La scuola diventa laboratorio eIgnoranti o creativi? Apologia degli studentiFratelli per davvero (VP Plus). 

Pierangelo Squeri è preside dell’Istituto Giovanni Paolo II di Studi sulla Famiglia e Membro della Commissione Teologica Internazionale. Autore di numerosi pubblicazioni di teologia, professore di filosofia ed estetica, è anche esperto e studioso di musica. Ha fondato e presiede la Fondazione Sequeri Esagramma che si occupa di musicoterapia per il disagio psichico. È autore di numerosi titoli, tra i quali La cruna dell’ego, Il timore di DioA passo d’uomo, Charles de Foucault (tutti ed. Vita e Pensiero).


Il lettore nell’epoca digitale, ciclo di incontri a cura di Vita e Pensiero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi