Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Concorso:
“DUMPING ART o arte della discarica”
fino al 30 settembre 2009

Scarica il bando del concorso

Artelier propone all’interno dello spazio espositivo nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale di Genova un evento, binomio fra arte ed educazione ambientale: DUMPING ART o Arte dalla Discarica.
Il progetto affronta un tema molto importante nella nostra società contemporanea lo smaltimento dei rifiuti,il riuso, il riciclo e l’educazione alla raccolta differenziata attraverso la creazione di opere d’arte, create almeno in parte con materiale da discarica, quale strumento proprio di linguaggio e rappresentazione.

Link correlati:
www.arteliergenova.eu

Concorso:
“DUMPING ART o arte della discarica”
fino al 30 settembre 2009

 Scarica il bando del concorso

Artelier propone all’interno dello spazio espositivo nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale di Genova un evento, binomio fra arte ed educazione ambientale: DUMPING ART o Arte dalla Discarica.
Il progetto affronta un tema molto importante nella nostra società contemporanea lo smaltimento dei rifiuti,il riuso, il riciclo e l’educazione alla raccolta differenziata attraverso la creazione di opere d’arte, create almeno in parte con materiale da discarica, quale strumento proprio di linguaggio e rappresentazione.

Materie morte apparentemente, che in mano dell’artista vivono una seconda vita per diventare arte come monito e denuncia allo spreco, allo scopo di affermare il riuso, il riciclo e l’attenzione all’ambiente come una vera e propria tendenza.
Obbiettivo della manifestazione è sensibilizzare, responsabilizzare e far conoscere ai visitatori il problema dei rifiuti con una corretta comunicazione ed informazione ambientale, creando una serie di eventi artistici che abbiamo un effettiva utilità per l’ambiente e che portino a cambiamenti concreti nella città, in sinergia, rapporto ed interscambio con enti ed associazioni.
Il progetto si avvale della collaborazione di AMIU.

Regolamento

Lo spazio espositivo artelier nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale a Genova seleziona artisti italiani e stranieri per la mostra: DUMPING ART o Arte della Discarica.
Gli artisti potranno partecipare con opere d’arte create in tutto o in parte, con rifiuti, o materiale di riuso, e da riciclo quale strumento della propria rappresentazione, o anche come soggetto dell’opera, se si tratta di immagini elaborate in digitale.
Fra le materie prime che possono essere riciclate o riusate ci sono: legno, vetro, carta e cartone, tessuti, pneumatici, alluminio, acciaio, alcune materie plastiche, ferro, lattine, taniche, Tetra Pak o oggetti di arredamento o di altro uso, che possono subire interventi di decorazione e di restyling.
Gli artisti selezionati parteciperanno alla mostra per un periodo espositivo di alcuni mesi presso lo spazio espositivo artelier nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale a Genova. E’ prevista la stampa di materiale illustrativo della manifestazione e degli artisti e la promozione dell’evento su giornali e siti adeguati.
La galleria ha ospitato illustri artisti e si orienta ad una visione artistica, che sovrappone linguaggi contemporanei e maestranze, non sottovalutando nè estetica, nè contenuto, nè attualità delle opere, suscitando l’interesse di un vasto pubblico che visita abitualmente lo spazio espositivo.
Le richieste di partecipazione dovranno pervenire entro il 30/9/2009.

Art. 1 Partecipazione
Ciascun artista può partecipare alle selezioni inviando da 1 a 3 immagini di opere reali di scultura, installazioni, pittura utilizzando tecniche miste create dall’uso di materiale da riciclo o di riuso, o elaborazioni fotografiche e digitali con possibilità di proiezione, di soggetti in tema. Sono gradite opere di medio e grande formato.
Il modulo di partecipazione compilato con i dati richiesti e l’accettazione delle norme del concorso, il curriculum, le fotografie, la ricevuta dell’avvenuto pagamento o l’assegno di euro 35,00 (come contributo alle spese di segreteria, organizzazione e selezione del materiale) dovranno pervenire entro il 30 settembre 2009 tramite:

e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica elisabettalodoli@libero.it
scrivendo nell’oggetto del messaggio “PARTECIPAZIONE: DUMPING ART”
ALLEGANDO:
1) Da 1 a 3 foto a colori,di opere in jpg.risoluzione 100 dimensioni max.cm20 con indicazione di titolo, dimensioni e materiale utilizzato per ogni opera.
2) Modulo di partecipazione compilato.
3) Curriculum.
4) Ricevuta dell’avvenuto pagamento con:
– bonifico bancario intestato a
artelier associazione culturale
coordinate bancarie CIN P ABI 06175 CAB 01400 Numero Conto 6507380
codice IBAN: IT 40 P 06175 01400 00000650738
BANCA CARIGE sede via cassa di risparmio 15 16136 ge
telefono 010579.1
– o vaglia postale indirizzato a:
artelier Piazza Matteotti 32r Cortile Maggiore Palazzo Ducale 16123 Genova

spedizione postale al seguente indirizzo di artelier
Piazza Matteotti 32r Cortile Maggiore Palazzo Ducale 16123 Genova
scrivendo sul retro della busta “PARTECIPAZIONE: DUMPING ART”
ALLEGANDO: 1) Da 1 a 3 fotografie a colori di dimensioni non inferiori a cm.10×15.
con indicazione di titolo, dimensioni e materiale utilizzato per ogni opera.
2) Modulo di partecipazione compilato.
3)Curriculum.
4)Ricevuta dell’avvenuto pagamento con:
-bonifico bancario intestato a:
artelier associazione culturale
coordinate bancarie CIN P ABI 06175 CAB 01400 Numero Conto 6507380
codice IBAN: IT 40 P 06175 01400 000006507380
BANCA CARIGE sede via cassa di risparmio 15 16136 ge
telefono 010579.1
– o vaglia postale indirizzato a:
artelier Piazza Matteotti 32r Cortile Maggiore Palazzo Ducale 16123 Genova
– o assegno non trasferibile intestato ad artelier.
La selezione avverrà sulla base delle immagini ricevute, si consiglia quindi lrsquo;invio di IMMAGINI PROFESSIONALI, CHIARE e LEGGIBILI
Per consentire un coordinamento organizzativo adeguato, s’invita ad inviare prima possibile il materiale richiesto.
Il BANDO del CONCORSO è scaricabile dal sito di AMIU: www.amiu.genova.it

In caso di mancata selezione per l’evento espositivo, il contributo per le spese di segreteria NON sarà restituito.

Art. 2 Selezione
Verranno selezionati artisti che si saranno distinti per la capacità esecutiva ed espressiva. Il numero delle opere in esposizione sarà valutato per ogni singolo artista. La selezione avviene attraverso il vaglio di tutte le fotografie ricevute, dalla Giuria del concorso, il cui giudizio è insindacabile.
Le opere così selezionate parteciperanno alla mostra ospitata a fine novembre o primi di dicembre 2009, in data da definirsi.
Alla rassegna parteciperanno, inoltre, artisti invitati direttamente dal comitato organizzatore, per i quali non è prevista alcuna selezione.

Art. 3 Presentazione delle opere
Agli artisti selezionati saranno richieste le opere originali che dovranno pervenire entro la data, comunicata dopo la selezione.
L’artista può scegliere di spedire a proprie spese le opere o portarle direttamente in sede o ancora delegare altre persone alla consegna.
Le opere inviate per corrispondenza saranno accettate solo con spese e rischio a carico del partecipante, sia per l’andata, sia per il ritorno e restituzione.
L’ente organizzatore e i suoi operatori declinano ogni responsabilità dal danneggiamento, smarrimento, furto o altro imprevisto relativo alle opere.
Né la Galleria, nè i curatori accetteranno o pagheranno fatture per spese di trasporto. Indicare al Corriere che la presa è a proprio nome e così la fatturazione.
Le opere bidimensionali dovranno essere senza vetro, incorniciate con semplice listello e provviste di attaccaglia e per le sculture sarebbe meglio non superare il peso di kg.30. Sono gradite opere di medio e grande formato.
L’indirizzo al quale recapitare le opere, verrà indicato in una seconda fase.

Art. 4 Premi e premiazione
Una Giuria qualificata, i cui nomi saranno resi noti il giorno dell’inaugurazione sceglierà le opere vincitrici e il suo giudizio sarà insindacabile e inoppugnabile; ogni possibilità di ricorso è perciò esclusa.
Sarà individuato tra i partecipanti, un primo premio, ad un artista a cui sarà offerta la possibilità di un progetto espositivo. Il montepremi complessivo sarà arricchito da premi istituzionali.
Il Comitato Organizzatore si riserva di individuare, tra i partecipanti, anche altri artisti emergenti e giovani talenti, a cui proporre possibilità espositive personalizzate. La premiazione dei vincitori avverrà in data ed ora da stabilire, in concomitanza con l’inaugurazione della rassegna, alla presenza di Autorità e di noti esponenti della cultura, dell’arte e dello spettacolo, ed esperti di problematiche ambientali.

Art. 5 Restituzione delle opere ammesse
Le opere ammesse alla mostra potranno essere ritirate personalmente dall’artista, o da un suo incaricato munito di delega, durante l’orario di apertura della Segreteria, in data da stabilirsi. Gli artisti che faranno pervenire le loro opere tramite corriere espresso, dovranno richiederne la restituzione incaricando un loro corriere di fiducia a proprie spese, che verrà a ritirare le opere presso lo spazio espositivo. L’imballo delle opere dovrà essere adeguato e riutilizzabile per il ritorno.
Le opere non ritirate entro i termini stabiliti saranno considerate come donazione degli artisti alla associazione culturale artelier.

Art. 6 Diritto di utilizzo delle immagini di opere
L’autore, pur restando proprietario di tutti i diritti esclusivi di utilizzazione economica delle opere presentate in concorso, riconosce all’organizzazione la facoltà e il diritto di utilizzarle per qualunque iniziativa di promozione e comunicazione del concorso e della mostra.
Inoltre il materiale selezionato potrà essere utilizzato dall’organizzazione in pubblicazioni, mostre, striscioni, locandine, ecc. o su internet, per promuovere l’evento e l’attività dell’associazione.

Art. 7 Privacy
Le informazioni custodite nel nostro archivio verranno utilizzate per la partecipazione al concorso e per l’invio del materiale informativo.
È prevista la possibilità di richiederne la rettifica o cancellazione, come previsto dalla legge 675/96 sulla tutela dei dati personali.

Art. 8 Liberatoria
Gli organizzatori pur avendo la massima cura delle opere ricevute, non si assumono alcuna responsabilità per eventuali danni di trasporto, manomissioni, incendio, furto o altre cause durante il periodo della manifestazione, del magazzinaggio, dell’esposizione e della giacenza.
Agli artisti è demandata la facoltà di stipulare eventuali assicurazioni contro tutti i danni che potessero subire le opere durante l’intera durata della manifestazione.

Art. 9 Accettazione delle condizioni
Gli artisti sono garanti dell’originalità dell’opera che presentano e partecipando al concorso, accettano implicitamente tutte le norme contenute nel presente regolamento, nessuna esclusa.
Il modulo di partecipazione con i dati richiesti e l’accettazione delle norme del concorso, il curriculum, le fotografie, la ricevuta dell’avvenuto pagamento o l’assegno di euro 35,00 come contributo spese di segreteria, organizzazione e selezione del materiale, dovranno pervenire entro il 30 settembre 2009 agli indirizzi indicati.

CONCORSO DUMPING ART o Arte della Discarica

Il sottoscritto, letto e accettato il regolamento di DUMPING ART o Arte della Discarica
Nome . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cognome  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Data di nascita . . . . . . . . / . . . . . . . /  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Indirizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .CAP . . . . . . . . . . . . .
Città  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Provincia  . . . . . . . . . .  . . . . . . . . . . . .
Tel.  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Fax  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cellulare  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
e-mail  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sito web  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
dichiara di accettarne tutti i termini.
Nome . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Data  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

artelier associazione culturale
Palazzo Ducale
Piazza Matteotti 32r
16123 Genova  
tel. 010/5451391  
P.I.  01645610997
coordinate bancarie CIN P  ABI 06175  CAB 01400  Numero Conto 6507380
codice IBAN:  IT 40 P 06175 01400 000006507380
BANCA CARIGE sede via cassa di risparmio 15 16136 ge

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi