Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova


 

 Scarica esiti
 Scarica le proposte
 
 Scarica il programma
 Scarica la scheda progetto
 
Prosegue il percorso di partecipazione cittadina, avviato il 18 dicembre scorso, nell’ambito del progetto ‘Rigenerazioni urbane’ avviato con l’Associazione per il Circuito Giovani Artisti Italiani – GAI, che identifica nel Centro Civico Buranello la struttura al centro del progetto nazionale.
 
Dopo l’avvio con il tavolo pubblico “Centro Civico Buranello più spazio alla creatività dei giovani. Quale percorso per favorire lo sviluppo di idee e progettualità creative?” del 18 dicembre
2014, anche sulla base degli interventi raccolti in quella occasione, si propongono un modello di lavoro e alcuni appuntamenti con l’obiettivo di giungere alla definizione comune delle idee progettuali e del percorso realizzativo.
 

CCBur si presenta
 
VENERDI’ 12 GIUGNO 2015 alle ore 17.30
SALA OTTAGONALE – Centro Civico Buranello

 
Dopo l’incontro pubblico del 18 dicembre finalizzato all’individuazione condivisa di “un nuovo carattere” del Centro Civico Buranello con funzioni di luogo di espressività e creatività giovane, ha preso avvio il percorso di partecipazione con alcuni appuntamenti di lavoro e riflessione sul futuro del CCBur aperti alla partecipazione di artisti, collettivi, operatori culturali, enti, istituzioni, associazioni, dipartimenti universitari, imprese, cittadini.
 
L’appuntamento di chiusura di Venerdì 12 giugno rappresenta il momento pubblico di restituzione alla città con gli esiti del percorso di partecipazione che, attraverso la creazione di gruppi di lavoro e la raccolta di opinioni sul tema, ha definito in maniera condivisa le linee da seguire.
 
Confidiamo nella partecipazione di tutti!
 
www.genovacreativa.it

Tags: Sala Dogana

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi