Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

lunedì 23 novembre 2020, dalle ore 18

Hembert Penaranda in dialogo con Hilda Ghiara

Hembert Penaranda, di origini colombiane, studia Architettura a Genova dove si laurea nel 1994. Prima di aprire il suo studio di Architettura lavora in diversi Studi Internazionali con sedi a  Genova, Monaco di Baviera e Londra. Nel 2003 crea lo studio Officina Architetti, con il quale ha lavorato in più di 30 Paesi del Mondo, tra cui Italia, Russia, Libano, Colombia, Messico, Marocco, Azerbaijan, sviluppando progettazione Urbanistica, masterplan e rigenerazione urbana, progettazione architettonica in particolare edifici di uso misto, terziario, commerciale, residenziale, sportivo, ricettivo, interior design e progetti di paesaggio. Attualmente lo studio conta con tre sedi, Genova, Milano (Italia) e Bogota (Colombia)

Professore del laboratorio di costruzione presso la Facolta’ di Architettura dell’Universita’ degli studi di Genova dal 2001 al 2007 e direttore di tesi alla Domus Academy (Milano) dal 2009 al 2011. È Console Onorario della Colombia a Genova dal 2012 ad oggi.


Victoire de Margerie in dialogo con Enrico Musso

Victoire de Margerie ha iniziato la sua carriera nel 1986, svolgendo diversi importanti ruoli manageriali in Francia, Germania e America fino al 2002 in aziende di chimica, packaging e alluminio.
Dal 2003 al 2011 è stata docente di Strategic Management presso la Grenoble School of Management. Tra il 2011 e 2016 ha presieduto la Commissione per i Materiali della French Packaging Recycling Scheme, oggi nota come Citeo. Dal 2012 è la maggiore azionista e presidente di Rondol e consigliere d’amministrazione di Arkema (Prodotti chimici speciali) e Eurazeo (private equity). Dal 2014 è membro della Commissione Investimenti di Eurazeo e vicepresidente del World Materials Forum.
Dal 2016 è membro del consiglio di Babcock International e nel 2017 è entrata a far parte del consiglio dell’Università di Lorraine. La professoressa de Margerie si è laureata alla HEC Paris e Sciences Po Paris e tiene un PhD in Management Science, all’Université de Paris 2, Panthéon Assas.


Maximo Ibarra in dialogo con Filippo Casaccia

Maximo Ibarra è Amministratore Delegato di Sky Italia. Laureato in Economia, ha conseguito un Master in Business Administration, un Master in Marketing delle Telecomunicazioni presso l’INSEAD di Parigi ed, infine, ha frequentato un corso di General Management presso la London Business School. All’inizio della sua carriera, nel 1994, ha lavorato in Telecom Italia Mobile come Marketing Analyst e in Omnitel Vodafone, ricoprendo diverse responsabilità e divenendo il Direttore Marketing del segmento Consumer. Successivamente, ha lavorato in qualità di Direttore Commerciale Italia in DHL International, in Fiat Auto, come Vice-President Strategies and Business Development della Business Unit Servizi, e in Benetton Group, a Treviso, come VP Worldwide Marketing e Comunicazione. Nel 2004 è entrato in Wind in qualità di Direttore Marketing della telefonia Mobile. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Direttore della Business Unit Consumer Mobile e, quindi, quello di Direttore della Business Unit Consumer Mobile e Fisso per poi diventarne Amministratore Delegato e Direttore Generale. È stato anche amministratore delegato di KPN Azienda leader di Telecomunicazioni in Olanda.


Rassegna Conversazioni sulla città del futuro, a cura di Enrico Musso

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi