Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Apologia delle Lavatrici
giovedì 5 novembre 2020, ore 17.30 in collegamento streaming

Per seguire lo streaming è necessaria l’iscrizione qui, specificando nome, cognome e indirizzo email


Le Lavatrici: un soprannome frutto di sguardi lanciati da lontano, distratti e forse un po’ sprezzanti, magari al volante di un’automobile che percorre in velocità l’autostrada sottostante.
Per comprendere l’architettura è sempre bene avvicinarsi, soprattutto quando i pregiudizi suggeriscono il contrario; avvicinarsi ed entrare negli spazi costruiti e abitati, ma anche accostarsi alla loro storia e a quella di chi li ha progettati. Ad una vista più ravvicinata il quartiere Pegli 3 rivela alcune qualità sorprendenti e soprattutto permette di raccontare la storia di Aldo Luigi Rizzo, bravissimo progettista alle prese con uno degli incarichi più difficili tra quelli che possano capitare ad un architetto.

Antonio Lavarello è architetto e dottore di ricerca in architettura. È progettista presso lo Studio Lavarello e si occupa di ricerca, didattica e divulgazione nei campi della teoria e della storia dell’architettura collaborando con il Dipartimento di Architettura e Design e la Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Genova.


Gli architetti possono iscriversi tramite il portale Im@teria per ricevere i crediti formativi


Emergenza Covid-19, regole di comportamento a Palazzo Ducale

Prossimo incontro in programma:

Francesco Bacci
mercoledì 02 Dic, 2020
17.30
Una rotonda sul mare. Il Palasport di Genova: un concorso, un concerto e un abbandono, mercoledì 2 dicembre 2020

A cura di Benedetto Besio e della Fondazione Ordine degli Architetti PPC Provincia di Genova, in colalborazione con Palazzo Ducalce Fondazione per la Cultura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi