Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Michelangelo e la sfida ai maestri nella  Cappella Sistina
giovedì 11 febbraio 2021 ore 18.30, canale Youtube di Palazzo Ducale


La Cappella Sistina è uno dei luoghi più celebri al mondo. È il capolavoro che segna il passaggio dalla bottega rinascimentale al trionfo del genio creativo moderno. Quello in cui l’opera d’arte inizia a essere riconosciuta come prodotto di puro ingegno. Quello attraverso cui la politica realizza pienamente il potenziale comunicativo e propagandistico dell’arte. È qui che papa Sisto IV, per fronteggiare l’insidia alla sua guida spirituale posta da Maometto II, inaugura un’impresa artistica che sarà un manifesto della legittimità papale: la decorazione della cappella più importante della cristianità. Un vero e proprio consorzio di maestri realizza la decorazione della parte inferiore della Sistina. Il risultato è uniforme, quasi fosse l’opera di una sola mano; è la massima espressione della maestria delle botteghe toscane del Quattrocento. Anni dopo, nel 1505, papa Giulio II – nipote di Sisto IV – imprime una svolta. Sedotto dal talento prodigioso di un ragazzo fiorentino, lo chiama a Roma. È Michelangelo Buonarroti, che sarà poi scelto per decorare la volta della Sistina. Nel suo rivoluzionario lavoro, Michelangelo si stacca da ogni tradizione precedente e segna una svolta nel mondo dell’arte.

Antonio Forcellino è uno dei maggiori studiosi europei di arte rinascimentale. Ha realizzato restauri di opere di grande valore, come il Mosè di Michelangelo e l’Arco di Traiano. La sua attenzione si rivolge da sempre a tutta la ricchezza del fare arte, ai contesti storici, alle tecniche e ai materiali, alle radici psicologiche e biografiche dei grandi capolavori. È stato eletto membro del Comitato per le celebrazioni dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci, promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali. La sua ultima pubblicazione è Il secolo dei giganti: Il colosso di marmo (Harper Collins 2019).


Rassegna Michelangelo. Incontri intorno alla mostra

Prossimi appuntamenti:

Piero Boccardo
giovedì 18 Feb, 2021
18.30
giovedì 18 febbraio ore 18.30, Piero Boccardo Storia di una statua colossale. Andrea Doria da Michelangelo a Montorsoli
Paolo Portoghesi
giovedì 25 Feb, 2021
17.30
giovedì 25 febbraio, Paolo Portoghesi in dialogo con Carmen Andriani e Lorenzo Trompetto. Michelangelo XXI secolo
Giulio Sommariva
giovedì 04 Mar, 2021
18.30
giovedì 4 marzo, Giulio Sommariva, Michelangelo “divino maestro” alla Galleria dei Gessi dell’Accademia Ligustica

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi