Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Tra realtà e immaginazione,
architettura e fotografia
martedì 11 dicembre 2018, ore 17.45
Munizioniere
Guarda la locandinae scopri qui
il programma completo di Big November

“Per me la tecnica è solo il mezzo per trasformare le mie sensazioni in fotografie. Ogni volta inizio studiando il progetto, leggendo testi e possibilmente incontrando l’architetto: così raccolgo le informazioni razionali, ma quando sono davanti all’edificio la concentrazione mi aiuta a capire ciò che non è misurabile o definito. Ogni costruzione può raccontare una storia: per sè stessa, per il contesto, per la storia, per chi ci vive o altro ancora; e talvolta riesco a oltrepassare la struttura fisica per entrare nello spazio reale dell’architettura: lo spazio metafisico.
Quando andai in Norvegia per fotografare il Museo della Miniera di Zinco, di Peter Zumthor, scelsi di andare in inverno, stando quattro giorni nei boschi, per percepire a fondo la storia e le estreme condizioni geografiche di quella remota miniera. Le successive scelte tecniche — luce, colore inquadrature — furono i mezzi per esprimere quello che avevo appreso.”

A cura di Benedetto Besio, nell’ambito di Big November 4, Architectura et Media, a cura della Fondazione Ordine degli Architetti PPC di Genova

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi