Salta al contenuto

Fondazione Palazzo Ducale Genova

Proposte educative intorno alla mostra “Escher”
 

Laboratori

Metamorfosi

Capita molto spesso che nell’opera d’arte gli sfondi abbiano il compito di esaltare la bellezza di quello che l’artista rappresenta, svolgendo per lo più un ruolo secondario. Fa eccezione Escher, artista che gioca con la figura in primo piano e quelle che si trovano dietro dando vita a un rapporto imprescindibile con entrambe. Un laboratorio dove si riflette sul binomio figura/sfondo partendo da semplici elementi per creare suggestive percezioni ottiche.
Scuola infanzia, primaria e secondaria di I grado

Lo spazio dei sogni

Nelle visioni di Escher siamo catapultati in un mondo onirico: architetture impraticabili, scale che
portano in non luoghi, piani sfalsati che si intrecciano e si intersecano. In laboratorio indagheremo questi spazi dei sogni e proveremo a realizzare un modellino scenografico ispirandoci alle costruzioni impossibili dell’artista.
Scuola primaria e secondaria di I e II grado

Occhio all’orecchio

La vista può ingannare costruendo scale infinite, ma
l’udito può fare altrettanto? Le illusioni uditive sono meno conosciute di quelle ottiche, ma altrettanto sorprendenti. Con esperimenti di acustica e test per mettere alla prova il nostro orecchio ascolteremo
suoni che non esistono e glissati che non finiscono.
Scuola primaria e secondaria di I grado

La geometria dell’impossibile

L’opera di Escher è una porta d’accesso a mondi geometrici straordinari: illusioni, paradossi, infiniti, giochi di specchi e di prospettive, architetture impossibili. Un laboratorio alla scoperta della
matematica più affascinante.
Secondo ciclo scuola primaria e secondaria di I grado

Percorsi

Percorso in mostra+breve laboratorio

Nel magico mondo di Escher

Un visita guidata della durata di 45’ volta a conoscere le atmosfere delle architetture
impossibili e dei paradossi geometrici nati dalla genialità di Escher, artista in cui la fantasia dell’arte e il rigore della matematica si intrecciano e rincorrono continuamente. A seguire un
breve laboratorio dove, partendo dalle tassellature e dalle superficie riflettenti, inventeremo forme e illusioni per capire come realtà e
fantasia possano tradursi in immagini sempre nuove.
Scuola infanzia, primaria e secondaria di I grado

Percorsi storico-artistici e letterari

Escher e il Novecento

Un percorso che approfondisce il tema
dell’illusione attraverso il confronto tra le “costruzioni impossibili” di Maurits Cornelis Escher e brani tratti da opere di grandi esponenti della letteratura italiana del
Novecento – da Pirandello a Calvino – con alcune incursioni nella letteratura straniera.

Durata 1h
Scuola secondaria di II grado

Visite Guidate

Visite alla mostra

Percorsi articolati per rispondere alle esigenze delle diverse età dei partecipanti sono realizzati in modo da consegnare agli studenti le corrette chiavi di lettura della mostra.

Durata 1h, scuola primaria e secondaria di I e II grado

Visita alla mostra in lingua

La proposta va incontro all’attuazione della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning).

Durata 1h, scuola secondaria di II grado
 

Visita alla mostra + Torre Grimaldina

A richiesta è possibile unire alla visita guidata della mostra anche la visita alla storica Torre Grimaldina e alle Carceri di Palazzo Ducale.
Durata complessiva 1h 45, scuole di ogni ordine e grado

Visita alla mostra + percorso in città

La proposta si articola in tre percorsi a scelta: Genova medioevale, da San Lorenzo a San Matteo; Genova e il sistema dei Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco.
Durata complessiva 2h 30, scuola primaria e secondaria di I e II grado


info

Info e Prenotazioni

Tel: 0108171604 (da martedì a venerdì, ore 11-13 e 14-16)
email: prenotazioniscuole@palazzoducale.genova.it
Pagina Facebook Didattica Genova Palazzo Ducale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi